15 curiosità sulla tundra

Gli sconfinati spazi della tundra settentrionale sembrano solo senza vita. Sì, la diversità della flora e della fauna locali è piccola e gli scienziati ritengono che fino a tempi relativamente recenti la zona della tundra fosse molto più ricca di vita, ma anche ora vi abitano molte creature. E le persone, tra l’altro, anche – i rappresentanti di molte popolazioni indigene del Nord conducono ancora uno stile di vita tradizionale, vagando per la tundra con le loro mandrie.

Curiosità sulla tundra

  1. Ci sono anche alberi qui, ma sono rari e rachitici. Si trovano principalmente lungo i fiumi e non formano foreste.
  2. La parola «tundra» è di origine siberiana, ed è stata introdotta in uso dallo storiografo Karamzin.
  3. L’intera tundra russa è racchiusa tra infinite foreste della taiga e deserti artici.
  4. Le piante più comuni nella tundra sono i licheni e diversi tipi di muschi. I cervi si nutrono principalmente di loro.
  5. L’aria sopra la zona della tundra è più povera di ossigeno che sopra la taiga, perché non ci sono abbastanza piante per elaborare in modo efficiente l’anidride carbonica.
  6. La maggior parte degli alberi che si trovano nella tundra sono varietà nane, e di solito lo fanno non superare i 15-20 centimetri di altezza.
  7. La tundra riceve ogni anno meno pioggia di molti deserti sabbiosi. Ma qui non è secco, perché a causa dell’abbondanza di paludi, l’umidità evapora molto lentamente.
  8. Nella zona temperata, in montagna, a una certa altezza, c’è anche una zona della tundra. È anche nella calda Crimea.
  9. La tundra settentrionale si trova principalmente sul territorio di quattro paesi – Russia, Finlandia, Stati Uniti e Canada (curiosità sul Canada).
  10. In inverno, gli abitanti della tundra settentrionale non vedono il sole per molto tempo a causa della notte polare.
  11. Anche in estate, la temperatura nella tundra raramente supera i +10-12 gradi durante il giorno e le gelate notturne non sono rare, anche in luglio-agosto.
  12. Anche in inverno, il lo spessore del manto nevoso nella tundra di solito non supera i 10-20 centimetri, anche se occasionalmente può raggiungere il mezzo metro. Questo perché il ventilatore che qui non si ferma mai spazza via la neve.
  13. L’inverno nella tundra dura circa 8-8,5 mesi all’anno.
  14. Sulla tundra settentrionale se ne può spesso osservare uno dei più sorprendenti fenomeni atmosferici – l’aurora boreale.
  15. L’intera tundra settentrionale si trova nella zona del permafrost e lo spessore dello strato di terreno fertile che si scioglie in estate è solitamente di 10-15 centimetri, non di più.
3.1/5 - (13 votes)

Lascia un commento