16 curiosità sull'Iraq

Molte persone associano l’Iraq ai conflitti in Medio Oriente, ma pochi pensano che questo paese sia un vero tesoro dell’antica cultura del mondo arabo. Anche se non ci sono spiagge pittoresche con palme, specialmente i turisti audaci a volte vengono qui, in questo stato molto chiuso, per conoscere la sua storia antica.

Fatti sull’Iraq

  1. I Neanderthal vissero nell’Iraq moderno nel Paleolitico medio.
  2. L’Iraq ebbe origine nelle terre che in un lontano passato furono chiamate Mesopotamia e furono la culla della civiltà umana.
  3. A causa della costante operazioni militari e altri problemi statali, le aree naturali protette costituiscono solo lo 0,001% dell’area dell’Iraq.
  4. In Iraq, la limonata è chiamata latte acido con l’aggiunta di sale e acqua.
  5. Dal 2016, la produzione e la vendita di alcolici è stata completamente vietata in Iraq. I trasgressori rischiano multe che vanno da $ 8 a $ 20.000.
  6. La Torre di Babele, di cui racconta una delle parabole bibliche più famose, si sarebbe trovata nelle terre dell’Iraq moderno. Dio ha impedito a persone ambiziose di costruire un gigantesco grattacielo fino al cielo, avendo creato le proprie lingue per popoli diversi – i costruttori non si capivano più e il loro lavoro era destinato al fallimento.
  7. In Iraq, a differenza dell’Europa e dell’America, il genere letterario più diffuso e popolare è la poesia – si ritiene che anche i contadini non istruiti possano capire i versi in rima.
  8. Qui sono state trovate tavolette di argilla con ricette, la cui età è stimata in circa 5000 anni.
  9. I piatti più popolari di La cucina irachena è preparata con il gombo, un ortaggio sano e gustoso della famiglia dei legumi.
  10. Il nome della capitale irachena, Baghdad, in persiano significa “dono di Dio” (curiosita su Baghdad).
  11. Baghdad è la città principale del famoso ciclo di racconti arabi delle Mille e una notte.
  12. Per protestare contro la guerra in Iraq, un artista nato in Iraq si è chiuso per un mese in una piccola stanza con una pistola da paintball controllata via Internet. L’uomo ha affermato che molti americani hanno ucciso la sua famiglia e i suoi amici semplicemente premendo i pulsanti, come in un gioco per computer. Per mettere i visitatori del suo sito web nei panni dell’esercito americano, ha permesso loro di spararsi dei paintball ogni volta che lo desideravano. Oltre 60.000 colpi sono stati sparati contro l’artista in 30 giorni.
  13. Una moschea irachena custodisce un Corano scritto con inchiostro dal sangue di Saddam Hussein – l’autore del libro sacro ha affermato che il capo dello stato ha donato circa 27 litri di sangue per questo scopo.
  14. Negli anni ’80, l’ingegnere tedesco Karl Esser ne progettò uno dai bunker sotterranei per Saddam Hussein. La nonna di questo ingegnere è passata alla storia come progettista di bunker per i bisogni del Terzo Reich e personalmente per Hitler.
  15. Durante l’operazione militare statunitense in Iraq, l’ambasciatore di questa repubblica in Russia convocò un conferenza stampa di emergenza, in cui ha affermato che l’esercito americano avrebbe appena ucciso sette soldati britannici da un missile nucleare lanciato per errore. Nel silenzio che seguì, il diplomatico aggiunse: “Felice 1 aprile!”
  16. Il re persiano, che stava marciando con le sue truppe per catturare Babilonia, ordinò l’esecuzione di uno dei fiumi che incontrava lungo il percorso, dal momento che il suo sacro cavallo bianco. Il fiume che ora scorre attraverso le terre dell’Iraq è stato punito scavando molti canali che ne deviavano l’acqua.
1.5/5 - (2 votes)

Lascia un commento